Motori elettrici IE2 Motori elettrici IE2
Gamma Motori elettrici a norma IE2

Grandezza: IEC80 a IEC 355
Potenza: da 0.75KW a 315KW
Polarità: 2 – 4 – 6  Poli
Forma costruttiva: B3 – B5 – B14 (B3/B5 – B3/B14)
Tensione: 230/400-50Hz 400/690-50Hz
Tensioni speciali a richiesta.

Gamma motori elettrici a norma IE3

Potenza: da 7.5 KW a 375KW
Polarità: 2 – 4 – 6  Poli
Forma costruttiva: B3 – B5 – B14 (B3/B5 – B3/B14)
Tensione: 230/400-50Hz 400/690-50Hz
Tensioni speciali

a richiesta.


Normativa IE2 – IE3 motori elettrici : Le classi IE definite sono:

IE 1 = Efficienza Standard
IE 2 = Alta Efficienza
IE 3 = Efficienza Premium
IE 4 = Efficienza Super Premium


Download normativa Europea

I paesi industrializzati negli ultimi anni hanno visto il consumo di energia elettrica  notevolmente aumentato; questo dato è stato ampiamente discusso nell’ultimo rapporto delle Nazioni Unite.

Come ben tutti sanno i combustibili principali per la produzione di energia elettrica sono di natura fossile e questo incremento ha aumentato la quantità di CO2 immessa nell’atmosfera.

Per questi motivi non essendo i combustibili fossili inesauribili, occorre trovare nuove fonti di energia oltre che ridurre il consumo stesso aumentando l’efficienza.

Sensibili a queste problematiche di interesse mondiale stà sviluppando una nuova serie di motori elettrici ad alta efficienza che vanno a rispondere alla normativa 2005/32/CE.

QUANTO CONSUMIAMO ATTUALMENTE IN EUROPA

E’ bene precisare che circa i due terzi dell’ energia elettrica prodotta in  Europa viene consumata dalle industrie e che gli azionamenti elettrici presenti all’interno di esse sono responsabili di almeno i due terzi del consumo così come evidenziato dal grafico affianco.

QUANTO INCIDE IL COSTO DEL MOTORE ELETTRICO SUL CONSUMO TOTALE DI ENERGIA

Così come evidenziato dal grafico a sinistra il valore di acquisto di un motore elettrico trifase rispetto all’importo complessivo del consumo di energia elettri-ca nella sua “vita” corrisponde solo all’ 1,3%.

QUANTO POTREMMO RISPARMIARE CON I MOTORI IE2/IE3 (IEC 60034-30/31:2008)

Essendo il consumo energetico la parte predominante del costo della vita del motore elettrico, siamo sempre attenti alle politiche ambientali e di risparmio energetico, ha realizzato una gamma di motori ad ALTA EFFICIENZA rispettivamente serie HE2 e serie HE3 che rispetto ai classici motori ad induzione eff2=IE1 fanno rientrare della differenza dell’investimento di acquisto entro il primo anno, mentre dal successivo realizzano un risparmio energetico in base alla tariffa energetica applicata, che comunque rimarra’ su quei livelli.

Per la Serie HE3 questo risparmio cresce ancora di circa il doppio rispetto agli HE2, ma la differenza prezzo fra i motori e la vita prevista potrebbe in questo momento NON giustificare tale scelta, anche perché la tecnologia potrebbe migliorarsi da qui al 2015.

Ma facciamo un esempio pratico per meglio comprendere il risparmio effettivo:
Consideriamo un motore da 4Kw IE1 rispetto ad un motore da 4Kw IE2 ed ipotizziamo che ogni kWh ci costi Euro 0,1 allora avremmo:

Facciamo notare che “I MOTORI SPE-CIALI” sono esclusi dalla applicazio-ne dalla Direttiva 2005/32/CE, in accordo con il REGOLAMENTO CE N.640/2009, ma che altri accordi potranno essere presi in merito ai livelli di efficienza richiesti dal cliente anche su motori che sarebbero esclu-si come ad esempio i motori autofre-nanti ).


Please follow and like us: