Motori elettrici trifase alta efficienza IE3

83847462img-dett-trifase

Gamma disponibile:

  • Polarità: 2 Poli – 4 Poli
  • Potenza da: 0.75 Kw  a 30 Kw (a richiesta fino a 350 Kw )
  • Forma costruttiva motori: B3 – B5 – B14 (a richiesta doppia forma costruttiva)
  • Tensione 230/400-50 Hz – 400/690-5 Hz

Hai bisogno di motori elettrici IE3?

Invia una richiesta d’offerta, senza alcun impegno

Richiesta prezzo


 

 

Nuova gamma di motori HE3 in classe di efficienza IE3

Motori elettrici trifase IE3 2 Poli

IE3 2 Poili

Motori elettrici trifase IE3 4 Poli
IE3 4 Poli

Regolamento Europeo per motori IE3 2, 4, 6 poli ad alta efficienza

 

Dal 1 Gennaio 2017: i motori asincroni trifase a singola velocità 2, 4 e 6 poli, con potenza da 0,75 kW a 375 kW e tensione nominale fino a 1000 V, servizio continuativo S1, devono essere immessi nello Spazio Economico Europeo (SEE) in classe di efficienza IE3 oppure IE2 se accoppiati ad inverter (azionamento a velocità variabile).

  • Motori asincroni trifase 0.75 kW – 375 kW / 2, 4, 6 poli, servizio continuo S1 Si
  • Motori asincroni trifase con dispositivi ausiliari (tenuta d’albero, sensori di velocità, ecc…) 0.75 kW – 375 kW / 2, 4, 6 poli, servizio continuo S1 Si
  • Motori di potenza inferiore a 0.75 kW NO
  • Motori progettati per funzionare in servizio discontinuo (ad esempio S3 < 80%) NO
  • Motori accoppiati ad inverter * Si Motori servoventilati Si
  • Motori progettati per funzionare interamente immersi in un liquido NO
  • Motori per atmosfere potenzialmente esplosive NO
  • Motori autofrenanti NO
  • Motori per riduttori, pompe, ventilatori, compressori, nei quali il rendimento può essere misurato indipendentemente dalla macchina Si
  • Motori completamente integrati dentro una macchina nei quali il rendimento NON può essere misurato indipendentemente dalla macchina NO
  • Motori progettati per funzionare a meno di 4000 m s.l.m. Si
  • Motori progettati per funzionare a temperatura ambiente inferiori a 60°C Si
  • Motori progettati per funzionare a una temperatura massima di esercizio inferiore a 400°C Si
  • Motori progettati per funzionare a temperatura ambiente superiore a -30°C per qualsiasi tipo di motore, o superiore a 0°C per motori raffreddati ad acqua Si
  • Motori progettati per funzionare con una temperatura del refrigerante ad acqua in ingresso del prodotto superiore a 0°C o inferiori a 32°C Si
  • Altri tipi di motori (ad esempio motori a magneti permanenti, motori a commutazione di poli, motori realizzati solo per funzionamento con inverter, ecc…) NO