Diverse volte sentiamo parlare di attuatori lineari elettrici, di questi dispositivi molto simili ai cilindri idraulici o cilindri pneumatici, ma:

  • cosa sono veramente?
  • Come funzionano?
  • Può essere conveniente utilizzare un’attuatore elettrico invece di un cilindro idraulico o pneumatico?

L’attuatore lineare è un dispositivo elettromeccanico che serve a trasformare il moto rotatorio di un motore elettrico in un moto lineare.


I principali componenti di un’attuatore sono:

  • Attacco posteriore
  • Attacco anteriore
  • Motore con riduttore
  • Asta traslante
  • Stelo filettato
  • Cannotto esterno

Come funziona l’attuatore?

Il motore elettrico, con il suo movimento rotatorio trasmette il moto al riduttore (che può essere a vite senza fine, ad ingranaggi) il quale a sua volta fa ruotare la madrevite, lo stelo o la chiocciola essendo accoppiati sulla madrevite producono un movimento lineare in quanto essendo vincolate non ruotano ma si “svitano o avvitano”

Nota e suggerimenti

E’ fondamentale che si controlli la corsa dell’attuatore, cioè che si utilizzino dei finecorsa o dei sensori che dicano all’attuatore che è arrivato al limite della corsa (tutto aperto e tutto chiuso). Per maggiori informazioni sul controllo degli attuatori ti invitiamo a visitare la sezione dedicata.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Anti Spam *