Riduttori epicicloidali

 

riduttori epicicloidali

Specifiche riduttori epicicloidali

  • Grandezze 6 con 4 configurazioni in entrata e 4 in uscita
  • Massima potenza applicabile fino a 200 kW
  • Coppia trasmissibile fino a 25 000 Nm
  • Rapporti di riduzione da 3,5 a 5470
  • 4 Stadi di riduzione
  • Velocità massima in entrata 3360 giri/min
  • Carcassa in ghisa grigia G25
  • Ingranaggi costruiti in acciaio sottoposto a cementazione, tempra e distensione
  • Alberi lenti costruiti in acciaio da bonifica 42CrMo4
  • Vasi di espansione

Coppia massima in uscita per grandezza riduttore:

Grandezza riduttore Coppia massima in Nm
NRG10 1000
NRG20 2000
NRG40 4000
NRG80 8000
NRG125 12500
NRG250 25000

Configurazione in entrata

  • Coassiale con albero maschio (albero rinforzato a richiesta)
  • Coassiale/ortogonale con attacco flangia PAM
  • Ortogonale / Vite senza fine PAM

Configurazione in uscita

  • Pendolare
  • Con piedini
  • Flangia

Configurazione uscita riduttore

Albero liscio con linguetta/ Albero scanalato maschio / Albero scanalato femmina / Albero predisposto per calettatore

configurazione riduttori epicicloidali

 

Targhetta identificativa riduttore epicicloidale

targhetta riduttori NRGTutti i riduttori epicicloidali della serie NRG sono dotati di una targhetta identificativa con diverse informazioni utili a identificare il tipo:

  • Tipo di riduttore
  • n. identificativo
  • rapporto di trasmissione
  • codice seriale
  • Nel caso il riduttore fosse costruito a norma ATEX vengono aggiunte le seguenti informazioni
    campo Atex-
  • File: N° deposito file tecnico

Posizione di montaggio

Nella tabella di seguito vengono rappresentate le varie posizioni di montaggio dei riduttore epicicloidale valida per tutte le versioni.

Inoltre viene rappresentata la posizione dei tappi di riempimento:

  • Bianco : di riempimento
  • Bianco/nero : di livello
  • Nero: di carico

Si raccomanda la massima attenzione alla posizione di montaggio, in quanto in alcune posizioni, non è garantita la lubrificazione dei cuscinetti che potrebbe pregiudicare la durata degli stessi.

Nel caso non sia specificata la posizione di montaggio il riduttore sarà fornito per posizione B3.

posizione di montaggio riduttore NRG

Vaso di espansione

Su riduttori nei quali la posizione di montaggio è in verticale, è necessario riempire completamente il riduttore di olio e si consiglia l’utilizzo di un vaso di espansione (opzionale).

Il vaso di espansione è un dispositivo che compensa l’aumento di volume dell’olio con l’aumento della temperatura di lavoro.

Può essere impiegato anche per il rabbocco dell’olio nel caso sia installato in posizione di difficile accesso.

vaso espansione riduttore NRG

 

Indicazioni per lo stoccaggio del riduttore epicicloidale

Nel caso il riduttore venga stoccato per un lungo periodo prima di essere installato, è consigliabile attenersi ad alcune indicazioni:

  • Evitare lo stoccaggio all’esterno o zona esposte alle intemperie con eccessiva umidità
  • Evitare di stoccare a terra, utilizzare dei pallets o materiali che isolino il prodotto
  • Per uno stoccaggio superiore a 60 giorni si consigli l’applicazione di prodotti antiossidanti sugli alberi e flange e su tutte le parti non verniciate
  • Per uno stoccaggio superiore a 6 mesi è necessario proteggere tutte le parti non lavorati con prodotti antiossidanti e riempire interamente il riduttore di olio, prestando attenzione che  il tappo di sfiato sia collocato nella parte alta. Alla messa in funzione, bisogna riportare a livello iniziale l’olio