Motore elettrico IP65 pieno d’acqua? La colpa potrebbe essere del riduttore!

motore bruciato

Produci impianti dove installi dei motoriduttori all’esterno o soggetti a lavaggio e il motore elettrico continua a bruciarsi?

Hai preso tutte le precauzioni del caso!

  • Motore isolato in IP65
  • Tropicalizzazione motore
  • Fori scarico condensa
  • Coperture del gruppo

e ancora niente, periodicamente il tuo cliente ti chiama lamentandosi che il motore è bruciato !

Ad un certo punto perdi ogni speranza e decidi di cambiare il tuo fornitore di motori elettrici.

I costi di riparazione e i danni d’immagine sono troppo elevati e non puoi permetterti che un componente, che incide una minima parte nel costo del tuo impianto, ti crei cosi tanti problemi!

Così provi a cambiare fornitore e ad installare nuovi motori, rassicuri i tuoi clienti che ora è tutto a posto, che i nuovi motori elettrici sono migliori, costano di più ma non avranno più problemi!

Passa qualche mese e nel frattempo consegni i tuoi clienti le macchine con i motori del nuovo fornitore ma…arriva la telefonata: “Anche questi motori si bruciano e sono pieni d’acqua!!!”

Hai mai pensato che la colpa potrebbe essere del riduttore  ?

Diversi produttori di riduttori vite senza fine e riduttori ad ingranaggi, per facilitare il montaggio in più posizioni, realizzano delle flange a 8 fori.

Per assemblare il motore se ne usano solo 4, e gli altri 4? Fanno entrare l’acqua!!

Come si vede nella foto qui sotto, solitamente vengono usati i fori cerchiati in VERDE per il fissaggio del motore, mentre i fori cerchiati in ROSSO servono per variare la posizione della morsettiera a 45° /

90°  DX o SX.

Foto flangia 8 fori

Guardando attentamente i fori cerchiati in ROSSO si nota che alcuni di essi presentano una “mancanza” di materiale che sembra una sorta di scanalatura. V. foto sotto

Ingrandimento foro

 

Questo, in diverse applicazioni non crea alcun tipo di problema ma nella tua applicazione potrebbe essere la causa della bruciatura dei motori elettrici.

Infatti la particolare forma di questi due fori permette che l’acqua (piovana, o di lavaggio dell’impianto) penetri all’interno dello spazio vuoto ricavato per ospitare le viti di attacco flangia al riduttore.

A lungo andare (specialmente se il montaggio è verticale con motore in basso) si deposita acqua e la foto di seguito mostra quello che troverai dopo qualche mese..

Flangia Riduttore con ruggine

Dalla flangia al motore il passo è breve!

Con la rotazione dell’albero motore a 1400 giri al minuto e oltre, l’acqua tende a infiltrarsi nel parapolvere fino all’interno del motore!

Piccole infiltrazioni quotidiane possono essere la causa che fa bruciare i tuoi motori elettrici !!!

Per risolvere il problema potresti provare a tappare i fori, ma non sarebbe la soluzione definitiva,bisogna prendere altri accorgimenti.

Per risolvere una volta per tutte questo problema, contattami tramite il modulo di seguito oppure in privato.

Sotto ci sono i miei riferimenti, analizzeremo insieme la tua applicazione e troveremo la soluzione definitiva all’infiltrazione d’acqua all’interno dei tuoi motori elettrici !

 

Ndr Srl

Ndr Srl

Contattaci:
Tel + 39 04451925212
info@ndr.it
Ndr Srl
Please follow and like us: